“Crescere montagne di e-waste”

In apertura fino a 1,12. in attesa conferenza internazionale a Nairobi sull'attuazione della Convenzione di Basilea sul controllo dei trasporto e smaltimento di rifiuti pericolosi transfrontaliera avvertito Achim Steiner, direttore del Programma ambientale delle Nazioni Unite (UNEP), in particolare contro le crescenti quantità di rifiuti elettronici. Ogni anno incorrere tra i 30 ei 50 milioni di tonnellate di rifiuti elettronici. Nel frattempo, 165 paesi sono parti della convenzione di Basilea. non ha ratificato la Convenzione di Basilea e altre convenzioni che vieta l'esportazione di rifiuti pericolosi, tra gli altri, la Russia e gli Stati Uniti.

L'aumento dei rifiuti elettronici è in gran parte a causa di computer, telefoni cellulari, stampanti e televisori, di essere "crescenti montagne di rifiuti elettronici" accumulare e numerosi veleni per l'ambiente e le persone come il mercurio, il piombo arsenico, cadmio o bifenili polibromurati. Nell'UE dei rifiuti elettronici è in crescita dal 3 al 5 per cento. Nei paesi in via di sviluppo, i rottami elettronici è aumentato il più veloce. Entro il 2010, si prevede di triplicare qui. L'aumento della domanda per il calo dei prezzi e cicli di innovazione rapidi può aumentare la spazzatura, che spesso finisce in paesi a discariche abusive o nei fiumi in via di sviluppo, in modo che le tossine entrare in acqua o dalla combustione nell'aria. Per questo, le esportazioni di rifiuti provengono principalmente da nord a sud.

Steiner riferimento ad una relazione della Basel Action Network (BAN), dopo un mese almeno 100.000 computer nel porto di Lagos (Nigeria) arrivano. stare a Lagos per sé dispositivi elettronici ovunque in tutto o masterizzare su discariche abusive. I componenti dei dispositivi sono stati sviluppati da persone, monitor e hard disk vengono utilizzati tra l'altro come materiale per recinzioni. In Lagos trovato rottami di elettronica, per esempio, si presenta come BAN ha trovato da brevetto Army Corps of Engineers, Illinois Department of Human Services, Kansas Dipartimento di invecchiamento, Stato del Massachusetts, Michigan Dipartimento delle Risorse Naturali, Città di Houston, scuole, ospedali, banche e aziende, come IBM e Intel.

Il 75 per cento della esportato ai dispositivi elettronici Africa e gli accessori sono per Steiner, "E-waste", Cioè, è un luogo di presa in consegna disposizione lunghe distanze dai paesi sviluppati e aziende di discariche africane. Poiché i controlli nei paesi asiatici sono più nitide, i flussi di rifiuti trasferirsi in Africa. Uno studio dell'UNEP hanno inoltre recentemente dimostrato che le acque costiere asiatici sono sempre più contaminati da ingredienti che provengono da rifiuti elettronici.

Uno dei compiti urgenti per fermare il trasporto di rifiuti internazionali, è stato un accordo su ciò che rifiuti e quali sono i beni usati. Le preoccupazioni apparecchiature elettroniche, così come aerei e navi. Per i telefoni cellulari, la rapida diffusione in Africa e in Asia, un telefono cellulare iniziativa di partenariato è stato istituito per trovare modi migliori per prevenire rottami di riprendere vecchie apparecchiature e per promuovere il riciclaggio.

In generale, il trasporto transfrontaliero dovrebbe essere ridotto e controllato, in modo che riconosca il flusso di rifiuti può essere ricostruita in base alla Convenzione di Basilea. Dopo un'indagine dalla Rete europea per l'attuazione e il rispetto del diritto dell'ambiente (IMPEL) rispetto allo scorso anno, gli internazionali aumenta trasporto dei rifiuti. Quali conseguenze può avere questo, dove questo è incontrollata, è diventato chiaro nel mese di agosto, quando i rifiuti tossici malato persone trasportate dall'Europa a Abidjan ed è morto.(Fr)